Browse By

Ghost in the Shell, caos in Giappone: il compositore dell’anime picchiava ragazzi disabili

Ghost in the Shell, caos in Giappone: il compositore dell'anime picchiava ragazzi disabili
Keigo Oyamada, conosciuto con il soprannome “Cornelius”, si è dimesso da compositore per i giochi olimpici di Tokyo 2021.

Keigo Oyamada, anche conosciuto con il nome d’arte Cornelius, ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di compositore per i Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo dopo essere finito al centro di una gigantesca polemica a causa di alcune vecchie dichiarazioni. L’autore è noto anche per essere il compositore di Ghost in the Shell: Arise.

Prosegui la lettura