Browse By

A quanto ammonta il patrimonio di Silvio Berlusconi?

SILVIO BERLUSCONI

Silvio Berlusconi: patrimonio, stipendio, case ed eredità del Cavaliere, l’uomo più ricco nel Parlamento italiano ed europeo.

Silvio Berlusconi è uno degli uomini più ricchi e potenti in Italia e nel mondo, questo lo sappiamo. Basti pensare che nel 2020 si è confermato come il numero 1 per patrimonio nel Parlamento italiano e a Bruxelles, con un imponibile dichiarato al fisco di oltre 47 milioni di euro. Ma a quanto ammonta davvero il patrimonio di Silvio Berlusconi? Non è impossibile dirlo. Consultando online l’anagrafe patrimoniale dei dirigenti di partito è possibile farsi un’idea più precisa. Scopriamo insieme nel dettaglio lo stipendio, le case, le imbarcazioni, le auto e tutto ciò che rende il Cavaliere uno degli uomini più ricchi al mondo.

Silvio Berlusconi: un patrimonio senza limiti

Per un uomo dal patrimonio familiare che supera i 5 miliardi di dollari (ma alcune stime 2021 lo portano a superare gli 8 miliardi di dollari), lo stipendio di europarlamentare è tutto sommato equivalente a una paghetta. Dal lavoro come parlamentare a Bruxelles, dopo essere stato eletto nel 2019, guadagnerebbe tra i 16mila e i 19mila euro al mese,a seconda della frequenza delle sue partecipazioni alle sedute. Sembra molto poco, ma basti pensare che nella dichiarazione dei redditi 2020 pubblicata sul sito del Parlamento, alla voce ‘anagrafe patrimoniale dei dirigenti di partito’ si ritrova un reddito complessivo di oltre 47 milioni di euro. Tantissimi se paragonati a quelli di altri politici illustri degli ultimi anni (ad esempio l’ex presidente del Consiglio Conte, che nel 2020 si fermava a 370mila euro).

SILVIO BERLUSCONI
SILVIO BERLUSCONI

L’eredità di Berlusconi tra case e auto

Ma non di sola liquidità si compone un patrimonio e un’eredità. Il Cavaliere è infatti anche il proprietario di moltissimi beni mobili e immobili. In particolare, possiede tre ‘fabbricati’ a Milano (tra cui la residenza storica di via Rovani) e la splendida Villa Campari, a Lesa, sul Lago Maggiore. Ma anche all’estero possiede due magioni, in particolare ad Antigua, una splendida isola caraibica. Tornando, dal 2011 è proprietario dell’ex villa Due Palme a Lampedusa, e ha conservato anche la proprietà di Villa Maria, a Rogoredo di Casatenovo, residenza in cui viveva con l’ex fidanzata Francesca Pascale.

SILVIO BERLUSCONI
SILVIO BERLUSCONI

Nell’ultima dichiarazione dei redditi non risulta invece l’ex Villa Zeffirelli, oggi ribattezzata Villa Grande, nuova residenza romana del Cavaliere dopo l’addio a palazzo Grazioli. E per quanto riguarda le auto? Ovviamente il garage del noto imprenditore e uomo politico italiano è formato da diverse auto, tra cui una Audi A6 del 2006. La sua più grande passione sono però le imbarcazioni di lusso. Ne possiede ben tre: la San Maurizio, acquistata nel 1977, il Magnum 70 (del 1990) e la barca a vela Principessa vai via del 1965.

Le azioni nel patrimonio di Silvio Berlusconi

Per quanto riguarda il pacchetto titoli di Berlusconi, troviamo un numero considerevole di azioni. Oltre 5 milioni della Dolcedrago spa, quasi 2 milioni e mezzo della Holding italiana 1 spa e oltre 2 milioni della Holding italiana 2 spa, mentre sono ‘solo 1 milione e 193mila le quote della Holding italiana 3 spa. Superano di poco il milione quelle della Holding italiana 8 spa. Infine, vanta 200 azioni della Banca popolare sviluppo di Napoli e 896mila titoli della Banca popolare di Sondrio.