Browse By

Partecipazioni matrimonio: tante idee per i vostri inviti di nozze

Partecipazioni matrimonio

Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle partecipazioni di matrimonio, ovvero gli inviti di nozze che si danno agli invitati alla cerimonia e al successivo rinfresco.

Il matrimonio è uno dei momenti più importanti della vita di ciascuno. Dire il fatidico sì alla persona amata è il compimento di un percorso fatto insieme, ma questo momento deve essere organizzato al meglio, non lasciando nulla al caso. Un aspetto tra i tanti per cui è bene pensarci a fondo sono le partecipazioni di matrimonio, ovvero gli inviti che bisogna consegnare agli invitati perché possano partecipare alla cerimonia e al successivo rinfresco, pranzo e/o cena. Come sceglierli? Quali sono i diversi stili da prendere in considerazione? Cosa bisogna scrivere per essere originali, eleganti o anche spiritosi? Ecco tutte le risposte che bisogna conoscere per fare bella figura con gli ospiti!

Come scegliere le partecipazioni
Gli stili
Cosa scrivere
Partecipazioni online

Come scegliere le partecipazioni di nozze?

Gli inviti al matrimonio devono essere scelti, oppure creati se si sceglie di realizzarli in maniera fai da te, in linea con i propri gusti, facendo risaltare la personalità e il carattere degli sposi. Un’altra cosa da tenere bene a mente è il tema del matrimonio che gli sposi vorranno, con gli inviti che dovranno riflettere proprio questo, in particolare il colore predominante. Se si sceglie ad esempio il colore rosso come dominante anche le partecipazioni dovranno avere del rosso.

Se la sposa avrà un vestito molto elaborato, anche le partecipazioni dovranno riflettere lo stile elaborato, per fare un altro esempio. Se invece si punta sulla semplicità, ecco che i biglietti saranno più semplici, e così via. Bisogna puntare su quello che può piacere agli sposi e che possa stupire anche gli invitati in sostanza.

Partecipazioni matrimonio
Partecipazioni matrimonio

Gli stili, diversi, delle partecipazioni

Come detto, la scelta delle partecipazioni della sposa e dello sposo possono essere di tutti i tipi. Ma quale stile optare a seconda dei gusti? In genere bisogna seguire il tema che si è scelto, come già spiegato. Si può scegliere uno stile semplice oppure ricercato, anche, nello specifico, americano, shabby chic, medievale o classico.

Per un biglietto di invito fatto bene bisogna tenere conto di diversi aspetti: il tema, il tipo di carta che si vuole utilizzare, cosa scriverci sopra e il tipo di busta da utilizzare.

Quindi in questo senso si può dare libero sfogo alla propria creatività, con tante opzioni e stili diversi a seconda dei propri gusti. Si può optare per partecipazioni di matrimonio economiche, ma anche più ricercate.

Cosa scrivere all’interno dell’invito di matrimonio?

Per sapere cosa scrivere sul biglietto di invito, bisogna innanzitutto conoscere quali sono le informazioni essenziali che non possono mancare. Esse sono:

-Nome e cognome degli sposi
-Data del matrimonio
-La location scelta per la cerimonia, e del successivo ricevimento
-L’indirizzo delle location
-L’orario di inizio della cerimonia e del ricevimento
-L’indirizzo e i numeri di telefono degli sposti, per confermare la partecipazione

Per scrivere le informazioni, e anche pensieri aggiuntivi, si può procedere da soli oppure anche chiedendo aiuto a un esperto del settore, che farà le scritte seguendo i desideri degli sposi. La scelta del font è inclusa nel servizio, pertanto si può dare sfogo alla propria creatività non facendo troppo lavoro.

Per avere partecipazioni originali, si può anche optare per dei disegni che si possono apporre sul biglietto, oppure per un design più classico ed elegante. Inoltre, si possono aggiungere delle frasi significative per gli sposi, che possono riflettere il loro carattere e, soprattutto, il tema del matrimonio.

Partecipazioni matrimonio
Partecipazioni matrimonio

Partecipazioni online, come funzionano

Se si vuole risparmiare, invece, è possibile anche fare delle partecipazioni online. Ci sono diversi siti internet che si occupano specificatamente di questo, tanto che è possibile creare il proprio biglietto e mandarlo agli invitati in modo che lo ricevano via mail, oppure su altri mezzi di comunicazione. In genere si crea la composizione grafica e poi la si converte nel formato pdf, e poi essa viene inviata ai partecipanti che la possono vedere con lo smartphone e con altri device elettronici.

Allo stesso modo è bene tenere conto della grafica e del design dell’invito, perché in tutto e per tutto è come se fosse una partecipazione cartacea. Quindi è bene considerare tutti gli aspetti, come la grafica, il design, la scelta del font e i colori. Quindi se si vuole puntare su questo tipo di invito, si può fare da soli, anche se bisogna essere un po’ esperti di grafica; oppure si può chiedere a dei professionisti, per un’esperienza di qualità anche se poco economica.