Browse By

Luna piena della Fragola: ecco quando, come e dove vederla in Italia

Superluna rossa

La Luna piena della Fragola o Luna Fragola è il fenomeno che si verifica con il plenilunio di giugno: tutti i dettagli sull’evento che ci mostrerà un nuovo volto della Bianca Signora.

Nella serata del 24 giugno 2021 sarà possibile ammirare la Luna piena Fragola 2021, l’evento che si verifica ogni anno e che ci permette di vedere una Luna diversa, chiamata anche “Superluna rossa” e colorata di un rosso (chiaro) ben visibile ad occhio nudo, se le condizioni meteorologiche lo consentono. Un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita, per chi sogna in grande e ama immergersi nei pensieri mentre osserva la Bianca Signora, così chiamata dagli astrologi. La Luna mostrerà un volto differente, del tutto nuovo rispetto allo standard, perché dalle 20:40 del 24 giugno 2021, si verificherà il primo plenilunio dell’estate e l’effetto sarà visibile in tutta Italia.

Luna piena Fragola 2021: in cosa consiste?

Questa sera la Luna piena sarà di colore rosso Fragola (più roseo e di dimensioni più piccole, vista la distanza, rispetto alla Superluna di maggio 2021) e ora sappiamo che ciò dipende dal plenilunio. Come mai, però, cambia aspetto? Cosa succede veramente? Possiamo dire che, in sostanza, ci troviamo di fronte a un’eclissi lunare penombrale. Il fatto si verifica, appunto, in concomitanza con la fase del plenilunio, quando la Terra si interpone tra Luna e Sole, impedendo così a quest’ultimo di illuminare in nostro Satellite. Il fenomeno sarà ancora più evidente dopo il tramonto, intorno alle 21:15/21:30 circa, e l’effetto dovrebbe terminare poco dopo le 23.

Superluna rossa
Superluna rossa

Luna Fragola: qualche curiosità

Il plenilunio di giugno viene chiamato Luna Fragola dai nativi degli Stati Uniti nord-orientali, gli Algonchini. Questo perché il corrente mese è il periodo di raccolta delle fragole. In Europa l’ultima Luna piena tra la primavera e l’estate (a volte capita che solstizio e plenilunio non coincidano) viene definita Luna di Miele. Ciò accade perché sino a qualche anno fa la maggior parte dei matrimoni venivano celebrati proprio nel mese di giugno.